Arzano (Campania) 03 novembre 2017

Arzano

Arzano – Ognissanti : niente caos e controlli dei vigili contro ambulanti e parcheggiatori abusivi. Il piano anti-traffico varato dal Comandante Agliata ha dato i suoi frutti. Circa 50mila persone hanno affollato il camposanto per visitare i propri cari ed ascoltare la messa solenne per la Commemorazione di tutti i defunti officiata dal Vescovo ausiliario, mons. Lucio Lemmo. Il bilancio definitivo, nonostante la grande affluenza al cimitero consortile Arzano-Casoria-Casavatore, è stato di tutto rispetto. Una marea di gente ha affollato i viali del camposanto che si è sommato alla presenza di autorità civili e militari. Uno dei più seguiti eventi di questa straordinaria due giorni, è stata la funzione officiata da Mons. Lucio Lemmo in memoria dei defunti. Presenti all’evento, oltre al direttore del consorzio Francesco Leo e il consiglio di amministrazione, il sindaco di Casoria Pasquale Fuccio, quello di Arzano Fiorella Esposito, il commissario prefettizio di Casavatore Eugenia Valente, la comandante dei vigili di Arzano Antonietta Agliata e le autorità civili e militari del comprensorio. Neanche il giorno dei Santi morti ha risparmiato i vigli di Arzano dallo svolgere le attività di controllo e prevenzione con controlli ai varchi di accesso delle rampe dell’Asse mediano e il controllo della fluidità del traffico in via B. Croce e Corso D’Amato con l’istituzione di posti fissi e vigili appiedati. Attuando anche un innovativo piano traffico con la chiusura dei varchi di accesso al camposanto da via Porziano e lo stesso corso D’amato, in modo da facilitare il percorso pedonale.