Forlì-Cesena (Emilia-Romagna) 15 febbraio 2015

Arte terapia per i bimbi del Pronto Soccorso di Forlì

Il Lions Club Forlì Host, grazie al fattivo impegno dell’artista forlivese Sally Galotti, ha realizzato un ulteriore progetto di umanizzazione pittorica presso l’Ospedale Morgagni- Pierantoni di Forlì, donando una splendida rappresentazione artistica, progettata proprio per i piccoli pazienti del Pronto Soccorso di Forlì
L’arte “alleata” nella cura dei piccoli pazienti che ogni giorno arrivano al Pronto Soccorso dell’ospedale di Forlì.

Il Lions Club Forlì Host, grazie al fattivo impegno dell’artista forlivese Sally Galotti, ha realizzato un ulteriore progetto di umanizzazione pittorica presso l’Ospedale Morgagni- Pierantoni di Forlì, donando una splendida rappresentazione artistica, progettata proprio per i piccoli pazienti.

L’ospedalizzazione costituisce un evento traumatico per i piccoli. È un’esperienza negativa che può essere “immagazzinata” nella memoria sotto forma di demotivazione, irritabilità, tensione emotiva..

La piccola ludoteca, allestita nel Pronto Soccorso di Forlì con questa donazione, è uno spazio non medicalizzato in cui potranno essere le potenzialità del gioco, del disegno, della creatività per aiutare i piccoli a scaricare le tensioni e i loro disagi, a esprimersi e trovare le loro soluzioni ai problemi, provando a superare l’esperienza negativa.

Sally Galotti, disegnatrice forlivese conosciuta a livello internazionale, ha già realizzato per le strutture sanitarie forlivesi, nell’ambito di un progetto di umanizzazione pittorica, diversi interventi pittorici presso il reparto di Pediatria e la Pediatria di Comunità di Forlì, sempre con il contributo del Lions Club.

“Gli splendidi disegni murari dai colori brillanti ed i giochi didattici creano una piccola oasi di relax per i bambini che si trovano in attesa presso la Sala Triage del Pronto Soccorso – spiega il Lions Forlì Host- Il presidente Giorgio Maria Verdecchia ed i soci tutti ringraziano l’Azienda Ausl Romagna per gli spazi messi a disposizione”