Borghetto Lodigiano (Lombardia) 15 luglio 2015

Anche Sel interviene sulle dimissioni dell’assessore Premoli

Con un comunicato pubblicato ieri, 14 luglio, sul quotidiano locale “Il Cittadino”, Sinistra Ecologia Libertà del Lodigiano è intervenuta sulla vicenda delle dimissioni dell’assessore Tommaso Premoli dalla giunta di Lodi guidata dal sindaco Uggetti. “Prendiamo atto delle dimissioni per ragioni «personali», viene detto nel documento, anche se qualche dubbio ci assale visto che, in questi ultimi tempi, le voci sulle sue dimissioni dalla Giunta sono state sempre più insistenti”. La preoccupazione che Sel esprime è che “dietro questa scelta ci fosse un ulteriore allargamento «civico»” che snaturerebbe di fatto il voto espresso dagli elettori di Lodi nelle elezioni amministrative di due anni fa: “Ci chiediamo, se così sarà, quanto rimane di quel programma e di quella scelta di costruire un’amministrazione di centrosinistra che anche noi abbiamo condiviso non potendo non evidenziare, però, il trasformismo politico praticato finora”.
Quanto alle dimissioni dell’assessore, Sel sottolinea di averle chieste da tempo all’interno dell’attuale maggioranza, seppure mai esplicitando pubblicamente la richiesta, avendone evidenziato i limiti nell’espletamento del mandato tant’è, si dice, “che diverse deleghe erano gestite, ormai da tempo, da altri assessori”.
Il comunicato conclude affermando che “si chiude un capitolo ma da quello che appare all’orizzonte non ci sembra, purtroppo, di vedere un salto di qualità nella gestione, anche in termini di trasparenza, dell’agire di questa amministrazione”.