L'Aquila (Abruzzo) 09 febbraio 2018

Il Comune taglia la Tari per il secondo anno consecutivo

Da quando è stata introdotta la raccolta differenziata, proseguono i vantaggi per i cittadini di Carsoli.
Il consiglio comunale di Carsoli ha infatti approvato il taglio della Tari, che per il secondo anno consecutivo è stata ridotta del 4%. “Tale riduzione”, ha spiegato il primo cittadino, “inciderà sulle tariffe delle utenze non domestiche con particolare riferimento alle attività artigianali”. L’amministrazione comunale, vista la vocazione del territorio di Carsoli, ha voluto applicare un ulteriore sconto per il settore commerciale. “Le attività tipo botteghe, ma anche cartolerie e negozi, aree scoperte e attività industriali”, ha continuato il sindaco, “avranno una riduzione di oltre il 4,5% della tariffa al metro quadrato. Tale scelta vuole dimostrare un’attenzione maggiore da parte dell’amministrazione comunale alle attività produttive che in un momento di crisi economica sostengono un forte peso fiscale”.