Paola (Calabria) 19 novembre 2018

DEPOTENZIAMENTO DELLA STAZIONE DI PAOLA, DI NATALE NON CI STA “SCELTA SCELLERATA”

L’officina della stazione ferroviari di Paola e la biglietteria chiuderanno da Gennaio.

Una decisione inaudibile, accolta in malomodo dato che Paola è stazione centrale sulla tratta Reggio Calabria-Napoli.
Sulla vicenda, dopo esser stato informato, è prontemente intervenuto Graziano Di Natale.

Il presidente del consiglio comunale ha infatti puntato il dito contro l’azienda Ferroviaria “Si tratta di una scelta inspiegabile, improponibile ed incaccetabile. Questa chiusura mortifica una cittá, un nodo ferroviario storico come quello di Paola, che viene depotenziato invece che incrementato come si era detto” Dalle dichiarazioni ai fatti.

Di Natale, consigliere provinciale ha sollecitato la regione Calabria ad intervenire.

Invito raccolto dal presidente della giunta regionale Mario Oliverio, il quale ha sposato, con dichiarazioni forti, la causa paolana.