USA, Paese estero 30 dicembre 2018

Commesso si rifiuta di servire il sostenitore di Trump che filma divertito la scena

Ian Furgeson si è filmato mentre veniva cacciato da un negozio in Georgia. È entrato nel negozio venerdì scorso per acquistare alcuni oggetti per sua moglie, ma gli è stato chiesto di andarsene presumibilmente dopo che il dipendente ha visto il suo cappello MAGA e la maglietta di Trump. All’inizio il dipendente gli ha chiesto rispettosamente di andarsene, ma dopo che Furgeson lo ha provocato iniziando a girare il video, il commesso non ci ha più visto. Il video in cui il commesso esplode di rabbia è diventato virale con oltre 7 milioni di visualizzazioni. Furgeson dice che l’ufficio aziendale della Xhale City è entrato in contatto con lui in seguito all’episodio e gli ha detto che l’impiegato è stato licenziato.

Video: Facebook/Ian Furgeson