Cosenza (Calabria) 02 febbraio 2019

Cariati: Il Teatro comunale ha ospitato lo spettacolo “Il Drago”, portato in scena dalla compagnia “Il Teatro del Forestiero”.

Video-reportage di Ignazio Russo
********************************************************************
Continua la rassegna teatrale “ViviTeatro” 2018/2019, ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Teatrale “Nella Ciccopiedi” di Cariati, presieduta dal Direttore Artistico Francesco Filareti. Sabato 2 febbraio 2019, la compagnia “Il Teatro del Forestiero” ha portato in scena, al Teatro Comunale di Cariati, lo spettacolo “Il Drago”, del drammaturgo russo Evgenij Schwarz, con l’adattamento e la regia di Rocco Taliano Grasso, che ha riscosso l’interesse e i consensi di grandi e piccini di questa fiaba teatrale, scritta nel 1942, che lancia una precisa accusa alla dittatura, nello specifico al Nazismo che a quei tempi aveva preso il sopravvento, sottomettendo l’Europa e tutti i cittadini, incapaci di scuotersi e ribellarsi all’usurpatore, al tiranno, al “Drago” di allora. Lo spettacolo è stato presentato da Donatella Stefanizzi. Gli attori, tutti bravissimi, hanno interpretato i personaggi, in modo originale, con la massima espressività e con ritmi e tempi degni di grandi artisti. per cui meritano di essere citati uno per uno: Gesualdo Grillo, Letizia Via, Mattia Mariano, Lorena Abruscia, Alessio Baratta, Sabrina Ascione, Angela Trento, Antonio Crescente, Francesco Mariano, Vanessa Boccia, Giuliana Greco, Rita Scigliano, Sonia Iozzi, Cataldo Gentile, Elisa Cosentino, Matteo Ippolito e Dionigi Santoro. Bravissima pure la scenografa Annarosa De Nardo. Ottimo, naturalmente, il lavoro del regista Rocco Taliano Grasso.