Finale Ligure (Liguria) 24 novembre 2020

ASSUNTA GNEO: 2° PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “Castel Govone” (Narrativa)

DI VITTORIO BERTOLACCINI (Dottor Magister Filologo Moderno)

Assunta Gneo, scrittrice e poetessa pontina, vince il secondo premio sezione narrativa del Premio Letterario Internazionale “Castel Govone” patrocinato dal Comune di Finale Ligure in provincia di Savona. La terra ligure porta bene alla scrittrice pontina che qualche giorno fa vede il corriere arrivare “Mi ero dimenticata di aver partecipato a questo Premio. Visto il corriere ho pensato a qualcosa acquistato da mio figlio o mia figlia. Il corriere mi rassicurò e aprii il pacco davanti a lui. E’ stato il primo a complimentarsi con me quando uscì la targa e la pergamena. La premiazione ovvio è avvenuta in dietta live on line. “Si chiama Vittoria”, Edizioni NeP, il mio romanzo presentato al concorso, ha ricevuto molti premi e con questo romanzo ho partecipato a molti eventi culturali nazionali ed internazionali. Il premio è la dimostrazione che come nel romanzo una donna, in qualsiasi difficoltà, può riuscire a essere vittoriosa. Nel romanzo la protagonista non si perde d’animo: partecipa alle battaglie referendarie del divorzio e aborto e dà alla luce una figlia che chiama Vittoria. La nascita della figlia e il nome dato sono per la protagonista una vittoria personale e di tutte le donne.”
Vittorio Bertolaccini (Filologo Moderno Magister)