Amantea (Calabria) 06 novembre 2018

AMANTEA, SIGNORELLI “MANCA L’ACQUA DA 4 GIORNI, PERIFERIE ABBANDONATE E RIFIUTI PER STRADA

E’ da Sabato 3 novembre che un’intera zona è SENZA ACQUA POTABILE. Sono passati 4 giorni e ancora oggi, il problema persiste.
Stiamo parlando di località S. PROCOPIO. Una zona abitata da centinaia e centinaia di persone di fatto ABBANDONATA a se stessa.
Come può un’amministrazione attenta DIMENTICARSI di questa fetta di popolazione? Non sono forse cittadini di AMANTEA?
Nonostante le ripetute SEGNALAZIONI fatte all’ufficio preposto e agli amministratori sia dagli abitanti della zona, sia dal sottoscritto, loc. S. PROCOPIO non viene CONSIDERATA dalla GIUNTA PIZZINO. Tutte le periferie (CAMOLI, FIUMARA, CANNAVINA, GRASSULLO, COLONGI, GALLO, AUGURATO, MIRABELLA, VILLANOVA, FRAVITTE) di fatto, sono abbandonate a se stesse e sono conosciute solo durante il mese della campagna elettorale. In quel periodo, vengono fatte tantissime PROMESSE: STRADE BITUMATE, PULIZIA DELLE CUNETTE, TAGLIO ERBA, ILLUMINAZIONE, ACQUA POTABILE, FOGNATURE, RACCOLTA DIFFERENZIATA, ecc…
Spazzatura che non viene raccolta da settimane, zone completamente al buio, strade dissestate, zone senza acqua potabile…..
Un’amministrazione che non riesce a garantire nemmeno l’ordinario non ha ragione di esistere….
Quelle stesse persone che hanno bussato alle vostre case e vi hanno PROMESSO DI TUTTO E DI PIÙ oggi non sono in grado nemmeno di garantire i SERVIZI DI PRIMA NECESSITÀ….
Faccio un appello agli abitanti delle zone periferiche: UNITEVI E CHIEDETE I VOSTRI DIRITTI altrimenti più passa il tempo e più sarete abbandonati da questi AMMINISTRATORI.
Non bastano solo le PROMESSE….l’attuale GIUNTA è al governo della città da un anno e mezzo e ancora PROMETTE….
Voglio RICORDARE a tutta la città che gli amministratori utilizzano il DISSESTO come scudo alla loro negligenza e incompetenza….
Il comune è vero che è in DISSESTO però per i loro STIPENDI l’ente rimane un comune FLORIDO.