Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
L'aquila, Abruzzo - 14 Settembre 2010

un'aquila a Fonte Cerreto

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

L'evento ha avuto inizio sabato 11 settembre con il convegno «La montagna e le sue risorse» che si è svolto nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso.
A Fonte Cerreto si è esibita la Schola Cantorum di San Sisto. Il 12 settembre, c'è stata la finale del Campionato Italiano di Skyrunning 2010: "Gransassoskyrace - Premi Piergiorgio De Paulis - Coppa CNSAS". Il via è stato dato dal piazzale di Fonte Cerreto a quota 1100m alla presenza dei Falconieri e degli sbandieratori dell'Aquila. Un centinaio di metri su salita asfaltata conducono gli atleti a transitare davanti alla stazione di partenza della funivia del Gran Sasso d'Italia. Dopo 150 metri su strada sterrata, si imbocca il sentiero dei tre valloni, vero e proprio chilometro verticale, che, risalendo lungo i piloni della funivia, conduce gli atleti a Campo Imperatore, 2136m. La salita prosegue ancora per raggiungere, in poco più di 1 km dal primo ristoro, la Sella di Monte Aquila, 2342m. Ha quindi inizio la prima discesa che conduce in località Le Capanne, a 1850m di altitudine. Da questo punto, un ripidissimo sentiero, che solo per una breve parte centrale da un po' di respiro agli atleti, raggiunge la vetta di Pizzo Cefalone, tetto della gara con i suoi 2533m. Una breve discesa conduce quindi al Passo della Portella, a quota 2266m dove ha inizio la terza ed ultima ascesa di giornata che porta al Rifugio Duca degli Abruzzi, 2388m. Dal rifugio, una lunga discesa riporta, dopo essere transitati a Campo Imperatore, Sorgente Pratoriscio e Fonte Portella, al piazzale di Fonte Cerreto.