Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma, Lazio - 29 Luglio 2011

presidiomontecitorio Roma

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Presidio ad oltranza davanti a Palzzo Montecitorio.
Dal 4 giugno 2011 a Roma Piazza Monte Citorio.
Un gruppo di cittadini italiani senza bandiere parti o colori (tricolori a parte) è in questa piazza in sciopero della fame.
In base all'art. 50 della Costituzione (""tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità"
Si è presentato una petizione per chiedere:
- la riduzione dello stipendio di parlamentari e amministratori pubblici di almeno il 50% con obbiettivo tetto massimo 5000 ?
- la riduzione del numero di parlamentari e amministratori pubblici di almeno il 50%
- la riduzione di auto blu, almeno il 90%
(in ITALIA 629.000, in GERMANIA 54.000)
- l'eliminazione di pensioni cumulative con tetto massimo di 5000 ?
- l'eliminazione di vitalizio
- l'eliminazione delle pensioni d'oro per ex parlamentari ed ex amministratori pubblici
- numero massimo di legislature 2
- e tanto tanto altro...

Sappiamo che non soddisferanno mai le nostre richieste e neanche ce lo sogniamo. Devono ricordarsi però che il popolo sovrano, siamo noi. Loro sono i nostri dipendenti.

Il nostro debito sono loro. M adesso basta!
www.presidiomontecitorio.it

Questa è la protesta di un gruppo di persone che da giugno con un presidio davanti Palazzo Montecitorio in Roma ha organizzato una petizione di protesta ed è in sciopero della fame. Probabilmente rappresentano lo stato d'animo dei cittadini italiani, indignati ed alienati dagli sprechi della politica italiana e dai soprusi della casta.

stranotizia.info
mentelibera.info
italienati.info