Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Saronno (Varese, Lombardia) - 14 Gennaio 2018

La chiamano 'tradizione', ma per gli animali è una barbarie...

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Comunicato di Centopercentoanimalisti.

A Saronno la chiamano tradizione, in onore di sant'Antonio Abate, il Santo che amava gli Animali e di sicuro non li metteva alla gogna. Animali fatti sfilare con la forza, Cavalli addestrati, Animali morti appesi a un bastone, Pecore e Agnellini spaventatissimi, Uccelli notturni, Conigli in gabbia. Una corda struscia ripetutamente l'occhio di un povero Bovino, ma il “figurante” non se ne accorge. Dopo le proteste di Centopercentoanimalisti dello scorso anno e dei giorni scorsi, un piccolissimo risultato è stato ottenuto: festa blindata dalle forze dell'ordine e risparmiata la gogna al Maialino, sostituito con uno finto. Ci chiediamo come si possa agire in questo modo nei confronti degli Animali indifesi, costretti a subire ogni vessazione. Non finisce qui...

Parte di questa video-storia

Più visti ultimi 30 giorniTutti