Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Bari (Puglia) - 27 Aprile 2011

Vendola: come ogni anno ci sarò al Gay Pride di Roma

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Il governatore della Puglia e leader di Sinistra e libertà, Nichi Vendola, ha espresso la sua adesione a Europride Roma 2011, la manifestazione a sostegno dei diritti di gay, lesbiche e trans che sfilerà a Roma sabato 11 giugno prossimo. «Io ci sarò, come tutti gli anni della mia vita sarò al gay pride, un appuntamento che ha a che fare con la libertà di tutti e di tutte, un appuntamento che guarda alle zone d'ombra che ci sono in tanta parte del mondo, alla violazione dei diritti delle persone, ai pregiudizi che ancora cingono di filo spinato la vita e i sentimenti di milioni di esseri umani. I gay, le lesbiche i trans ? continua Vendola ? rappresentano un mondo che ha scosso dalle fondamenta l'autorappresentazione del mondo. Un mondo plurale, fatto di tanti colori, un mondo che non può essere ridotto al bianco e al nero. Io ci sarò perché? quella varietà di colori è sempre memoria e nostalgia dell'arcobaleno». L'adesione di Vendola viene dopo quella di Antonio Di Pietro, leader dell'Idv che nei giorni scorsi aveva dichiarato: «Ma è mai possibile che nel terzo millennio i cittadini debbano essere divisi per motivi aberranti? Per questa ragione io personalmente e L'Italia dei Valori aderiamo al gay pride per rilanciare la difesa della Costituzione. Per favore, siamo tutti uguali!».