Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Imperia, Liguria - 28 Aprile 2012

Una notte all'osservatorio di Cerro Pachon in Cile

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Avete mai visto un telescopio molto grande al lavoro? ... molto probabilmente no! Anche gli astronomi professionale non osservano dalla cupola più, ma dalle stanze di comando a distanza si trovano a volte migliaia di chilometri di distanza .

Il filmato seguente mostra, fianco a fianco, due riprese sincronizzate in diversi intervallo di tempo prese rispettivamente all'esterno e all'interno della cupola del Gemini Sud durante una notte di osservazione.

Il telescopio con diversi punti di osservazione nel cielo durante la notte con i suoi due assi di rotazione: azimuth (asse verticale) e l'altitudine (asse orizzontale).

Una volta che il telescopio si trova sulla destinazione, traccia le stelle per accumulare, su un rivelatore, la luce raccolta dallo specchio di 8 metri unico pezzo di vetro di diametro.

Questo rivelatore si trova in uno strumento sul retro del telescopio e ruota anche durante la notte per compensare la rotazione di campo. Durante tutte le osservazioni della cupola (film sinistra) mantiene la sua porta aperta davanti del telescopio, mentre le aperture laterali della cupola apertura e chiusura per mantenere il flusso d'aria naturale all'interno della cupola