Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Adrano (Catania, Sicilia) - 21 Dicembre 2017

Uccideva malati in ambulanza per venderli a ditte funebri

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Una storia sconcertante dalla provincia di Catania: un barelliere 42enne (risultato poi vicino agli ambienti mafiosi locali) avrebbe ucciso volontariamente almeno 3 anziani malati terminali - iniettandogli aria nelle vene e procurandogli così la morte per embolia gassosa, durante il trasferimento di corsa all'ospedale di Biancavilla -, per poter quindi offrire ai familiari i servizi a pagamento di pompe funebri in cambio di 300 euro; altri 2 barellieri sono indagati nella stessa inchiesta per altri reati simili, avvenuti su altre ambulanze diverse.