Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Palermo (Sicilia) - 28 Giugno 2018

Truffa dei bancomat: ecco come agivano i due cyber-criminali

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Due uomini di nazionalità serba sono stati denunciati dalla Polizia di Palermo per il reato di falsificazione, alterazione o soppressione del contenuto di comunicazioni informatiche o telematiche. Grazie ai sistemi di sorveglianza di alcuni bancomat manomessi, gli agenti sono riusciti a risalire ai due cyber criminali che al momento dell'arresto si trovavano in una casa vacanza. I serbi alteravano il funzionamento dei bancomat utilizzando degli skimmer, dei tecnologici sistemi che, se sistemati come cloni nella parte anteriore dell' erogatore di banconote, riescono a leggere la sequenza dei codici pin. I due uomini erano così in grado di fare dei prelievi fraudolenti all'insaputa dei reali possessori delle carte.