Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Torino (Piemonte) - 17 Marzo 2018

Torino: 1000 ovuli di hashish in casa. Arrestati due fratelli

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Torino, espugnato il “fortino” dello spaccio dove si entrava soltanto con un “fischio”: fratello e sorella arrestati. Sequestrati 1000 ovuli di hashish.

I carabinieri della Stazione di Leinì hanno arrestato due fratelli marocchini, una 18enne e un 30enne, per detenzione di droga.
Pedinando alcuni tossicodipendenti di Leinì, i militari sono riusciti a individuare il luogo: un appartamento in Lungo Stura Istria 60. Per entrare nella casa era necessaria una parola d’ordine: in realtà un particolare tipo di fischio. I militari hanno usato questo stratagemma per entrare. La perquisizione è stata eseguita con la collaborazione e il fiuto di Quark, il cane antidroga del Nucleo cinofili di Volpiano. Sequestrati 1000 ovuli giganti di hashish da 10 grammi, per un totale di 10 chili, e 5 panetti di hashish da 100 grammi l’uno, ancora da confezionare, riportanti le scritte “Frank” e Zizi”.