Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Palermo (Sicilia) - 8 Gennaio 2018

The last day

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Diventare Vegan e' innanzitutto un dovere morale.
Vivere senza gravare sulle spalle di QUALCUN ALTRO non può che rendere migliore la nostra Vita.
A 360 gradi .
La Vita e' sacra.
Ogni Vita lo è .
E poi il rispetto per Chi non ha voce , per Chi non ha nessun tipo di tutela , per Chi è oppresso .
Essere Vegan vuol dire rifiutare la giustificazione "naturale" del sopruso .
Abusi e soprusi .
Si, abusi e soprusi, "sentimenti" che inquinano sempre di più la vita dell' "uomo moderno" .
Inoltre essere Vegan vuol dire anche voler bene a se stessi e al pianeta che ci ospita .
Questo conta .
E tralascio volutamente l'aspetto salutistico : e' dimostrato scientificamente che il consumo di alimenti di origine Animale e loro derivati , aumenta considerevolmente la probabilità di contrarre patologie tumorali .
Anche l'OMS , la massima istituzione mondiale in tema di sanità , ha dichiarato a chiare lettere l'estrema nocività della carne .
Senza contare che coloro che osteggiano la scelta VEGAN non riescono nemmeno a immaginare di poter rinunciare a quel maledetto "gusto di morte" a cui sono stati scientemente "abituati" e di cui sono palesemente "drogati" .
Ma ciò che è ancora più aberrante è l'indifferenza verso il dolore degli ALTRI .
L'indifferenza verso il dolore e la sofferenza dei più deboli, verso il terrore e l'agonia degli Ultimi tra gli Ultimi ; una presunzione e un 'arroganza senza fine .
La specie umana è alla deriva : ci disperiamo se ci casca per terra l'IPhone e non tradiamo alcuna emozione quando nel piatto ci mettiamo QUALCUNO che aveva la stessa nostra voglia di VIVERE .
Del "gusto" della carne non ci interessa nulla perché abbiamo preso coscienza di quello che c'è dietro quel sapore ( un "sapore" tra l'altro completamente artefatto da spezie e quant'altro, che diversamente sarebbe disgustoso ) .
E siamo altrettanto coscienti che un mondo completamente VEGAN avrebbe solo ricadute positive nella società attuale : meno inquinamento , considerevole diminuzione delle patologie che affliggono il genere umano e quindi VERA tutela della salute pubblica , stop alla deforestazione selvaggia, eliminazione della fame nel mondo, gestione cura e ridistribuzione delle risorse idriche , nuovi posti di lavoro nel settore agricolo / ambientale e riconversione delle attività che attualmente sfruttano e torturano gli Animali innocenti in nuovi tipi di "business" .
Redditizi allo stesso livello e infinitamente meno devastanti per l'eco-sistema .
Tutto il resto sono solo chiacchiere e strumentalizzazioni di CHI , inopinatamente , pensa più a soddisfare proprie frustrazioni o manie, o a giustificare arcaiche e becere "abitudini" , piuttosto che rimanere focalizzato sul significato più puro della scelta Vegan:
IL RISPETTO DELLA VITA E DELLA LIBERTÀ DI OGNI ESSERE SENZIENTE .
La Nostra libera scelta, infatti, TERMINA dove inizia il diritto alla Vita e alla Libertà di QUALCUN ALTRO .

GO VEGAN !

Per gli ANIMALI .
Per la VITA .
Per il PIANETA .

RM

#nocarne
#govegan
#animaliliberi
#stopintensivi
#stopestensivi
#novivisezione

"Noi galleggiamo su un inferno e tutti coloro che non sono vegan lo alimentano con i loro comportamenti quotidiani.
Il modo con cui l'uomo tratta gli Animali lo disonora e quindi la lotta per gli Animali è anche lotta per l'uomo."
Luigi Lombardi Vallauri
filosofo e scrittore, ordinario di filosofia e diritto presso l'Università di Firenze

Parte di questa video-storia