Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 25 Giugno 2009

Speciale Sul Funerale Dell'ex Sindaco Di Napoli Valenzi

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Speciale sulla morte del Senatore Maurizio Valenzi, ex Sindaco PCI di Napoli, con gli interventi di Domenico Savio, Rosa Russo Iervolino e Antonio Bassolino. Servizio giornalistico realizzato da Gennaro Savio, Direttore di PCIML-TV, www.pcimltv.blogspot.com Per contatti: pcimltv@alice.it - gennarosavio@gmail.com
Giovedì 25 giugno 2009 nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino a Napoli, si sono svolti i funerali dell'ex Sindaco della città partenopea Maurizio Valenzi morto martedì sera in una clinica di Acerra all'età di novantanove anni. Maurizio Valenzi è stato un uomo politico molto legato all'isola d'Ischia e alla famiglia di Gennaro Savio, uno dei leader isolani del Partito Comunista Italiano il quale, assieme ad altri compagni, fondò le Sezioni nei vari comuni dell'isola Verde. Alle prime ore del mattino, tra i primi a rendere omaggio a Valenzi, è stato Domenico Savio, attuale Segretario generale del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista che lo conobbe giovanissimo.
Naturalmente per la coerenza politica di autentico rivoluzionario marxista-leninista che da sempre ne hanno contraddistinto l'azione politica, Domenico Savio non ha mai condiviso ed anzi ha sempre condannato la scelta opportunista e anticomunista dei vecchi Dirigenti del PCI di gestire l'infame sistema capitalistico anziché lavorare per abbatterlo e costruire la società socialista. La svolta revisionista del PCI che tra l'altro portò Valenzi ad amministrare Napoli da Sindaco, ha rappresentato, purtroppo, l'apripista agli odierni e sciagurati governi di centrosinistra e a Napoli e in Campania al disastro della gestione politica di Antonio Bassolino e amici che con la loro politica capitalistica e antipopolare hanno favorito gli interessi della classe padronale e penalizzato quelli della classe lavoratrice.
Poco dopo è giunto nella Sala dei Baroni anche l'attuale Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino che ha ricordato Valenzi con affetto ed ha ammonito
Al funerale dell'ex Sindaco di Napoli, era presente anche l'attuale Governatore della regione Campania Antonio Bassolino che ha prima accennato alle sofferenze patite da Valenzi e infine ne ha ricordato le ultime ore di vita.
Infine, voglio ricordare ancora una volta che tra gli amici e compagni di Partito più cari al Senatore Maurizio Valenzi, c'era senz'altro mio nonno Gennaro Savio, fondatore nel primo dopoguerra, assieme ad altri compagni, del Partito Comunista Italiano sull'isola d'Ischia. Valenzi era praticamente di casa presso l'abitazione di Gennaro Savio col quale prima di affrontare ogni tipo di iniziativa politica, comizi o sedute di Consigli comunali, amava discutere a lungo e confrontarsi. Circa due anni e mezzo fa, in occasione del decimo anniversario della morte di Gennaro Savio, mi recai presso la casa napoletana di Maurizio Valenzi per chiedergli un breve ricordo di mio nonno da poter inserire in un servizio giornalistico con cui lo ricordammo in un pubblico convegno. Fu quella, penso, una delle ultimissime interviste rilasciate dall'ex Sindaco di Napoli che in poche battute ricordò con impeccabile lucidità e grande commozione il suo amico Gennaro nonostante fossero trascorsi tantissimi anni dal loro ultimo incontro.