Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Atri (Teramo, Abruzzo) - 22 Febbraio 2018

Rigopiano contro il PD. No ai comizi in chiesa

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

A poco più di un anno di distanza dalla valanga di Rigopiano, ad Atri nella chiesa sconsacrata di Sant’Agostino, luogo in cui era stato celebrato il funerale di tre delle 29 vittime della tragedia, il 20 febbraio era atteso per un comizio elettorale il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso. A causa della protesta della delegazione del Comitato Rigopiano il governatore non si è presentato, alimentando ancora di più la rabbia di amici e familiari delle vittime che finora erano rimasti in silenzio durante la campagna elettorale, ma che ora intervengono contro i politici dicendo: "Per noi questo posto è sacro, andate da un'altra parte a fare i vostri comizi!"

Parte di questa video-storia