Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ficarra (Messina, Sicilia) - 5 Aprile 2018

Comune nel Messinese, i furbi del cartellino sono il 50%

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

I Carabinieri della Compagnia di Patti hanno fatto partire le indagini nel 2016 e, attraverso riprese video, hanno scoperto che i dipendenti continuavano ad allontanarsi per sbrigare faccende personali, evitando di timbrare il cartellino. Gli inquirenti hanno accertato 650 assenze per un ammontare di oltre 12.500 minuti: una vera e propria "anarchia lavorativa". La risposta di uno degli indagati: "Funziona così da 30 anni".

Il Comando Provinciale Carabinieri di Messina ha dato esecuzione ad una ordinanza applicativa di misura cautelare personale interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio e/o servizio, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Patti (ME) su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di 16 soggetti, su 23 indagati, ritenuti responsabili di truffa aggravata e continuata ai danni dell’Ente Pubblico e di false attestazioni o certificazioni.