Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Padova, Veneto - 26 Marzo 2010

Rapinatore di banca placcato da cliente e impiegato

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Gli uomini della volante Stanga hanno arrestato un cinquantasettenne italiano pregiudicato per aver consumato una rapina aggravata all'interno di una filiale cittadina dell'Istituto di Credito Intesa gruppo San Paolo.
L'uomo, originario e residente nel bresciano, dopo essere giunto a Padova alle 10.20 è entrato in banca camuffato con un berretto di lana e armato di taglierino.

Minacciando i presenti, circa una decina di persone tra cui i dipendenti della filiale, il rapinatore ha scavalcato lo sportello per impossessarsi del denaro contenuto nella cassa.
Preso il bottino, il malvivente si è diretto verso l'uscita, ma, mentre il Vicedirettore della filiale ha allertato il 113, un cliente settantacinquenne, ex dipendente della stessa banca, ha affrontato l'uomo tentando di bloccarlo, aiutato da un impiegato quarantacinquenne.

Grazie alla professionalità degli operatori della Centrale Operativa e alla prontezza di intervento degli uomini della Squadra Mobile e delle Volanti , il rapinatore è stato bloccato all'interno della banca dai poliziotti quando ancora, per terra, cercava di divincolarsi dalla presa dei due uomini che, ormai feriti ed esausti, non riuscivano più a trattenerlo.
Dopo averlo ammanettato, in attesa dell'arrivo dei medici del 118, i poliziotti si sono prodigati per prestare i primi soccorsi all'anziano che, sanguinante, ha subito profonde ferite a tre dita della mano e al dipendente che ha riportato un taglio al braccio e alcune contusioni alle gambe.
Gli investigatori della Squadra Mobile stanno svolgendo indagini per appurare l'esistenza di un eventuale complice.