Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 10 Novembre 2010

Rotonda Pericolosa A Ischia: Indignazione Su Facebook

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

In tanti hanno commentato il video-denuncia di Gennaro Savio
SU FACEBOOK IL CORO E' UNIVOCO "LA ROTONDA DI PIAZZA ANTICA REGGIA E' PERICOLOSA E VA RISTRETTA O RIMOSSA"
Mentre l'Amministrazione comunale di Ischia attraverso le dichiarazioni del Dirigente dell'Ufficio Tecnico Silvano Arcamone ritiene a norma la rotonda-fioriera teatro di più incidenti, il popolo di FaceBook è compatto e perentorio nel sostenere che quella fioriera oltre ad essere inutile è pure molto pericolosa e va ristretta e illuminata o rimossa. Particolarmente commovente il commento del Dott. Antonio Mazza, medico del 118 che ha soccorso Antonio e Angela: "La scena era da shock, la situazione di entrambi gravissima. Che Dio possa aiutarli e far felici le proprie famiglie". Dinanzi all'indignazione degli ischitani, l'Amministrazione di Ischia restringerà o eliminerà quella rotonda-fioriera? Speriamo che lo faccia ad horas.
dalla Redazione di PCIML-TV*
Dopo il gravissimo incidente stradale verificatosi alle quattro del mattino di domenica 7 novembre 2010 in piazza Antica Reggia, divampano le polemiche circa la pericolosità della rotonda-fioriera fatta realizzare due anni fa dall'attuale Amministrazione Ferrandino e contro un masso della quale sarebbero andati ad impattare i giovanissimi centauri coinvolti nel drammatico sinistro. In merito, a creare in queste ore un interessantissimo dibattito su FaceBook, è il servizio giornalistico video realizzato da Gennaro Savio e in cui il Direttore di PCIML-TV denuncia l'esagerata grandezza della rotonda, la mancata illuminazione della stessa, l'assenza di segnali luminosi come quelli catarifrangenti, la mancanza di frecce che indichino agli automobilisti il senso rotatorio o di marcia, la presenza dei massi "ballerini" che spesso si staccano dalla base e la periodica fuoriuscita di terra che soprattutto quando piove finisce sulla strada rendendo il selciato pericolosamente scivoloso. Tanti sono stati i cittadini che sino a questo momento hanno lasciato un commento e che stanno partecipando al dibattito apertosi sul Profilo FaceBook di Savio. Tutti, ma proprio tutti, nel mentre l'Amministrazione comunale di Ischia attraverso le dichiarazioni del Dirigente dell'Ufficio Tecnico Silvano Arcamone ritiene a norma la rotonda-fioriera teatro di più incidenti, hanno sottolineato con forza non solo la pericolosità della rotonda ma addirittura la sua inutilità e chiestone l'immediato ridimensionamento o rimozione. Particolarmente commovente è stato il commento del Dott. Antonio Mazza, medico del 118 che ha soccorso Antonio e Angela a cui tutti noi auguriamo di potersi riprendere e al più presto. Dinanzi all'indignazione degli ischitani, l'Amministrazione di Ischia restringerà o eliminerà quella rotonda-fioriera? Speriamo che lo faccia ad horas. Intanto il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista continuerà a battersi affinché ciò avvenga quanto prima. Ma leggiamo assieme i commenti che su Facebook hanno lasciato gli isolani e anche qualche ischitano d'adozione in quanto da sempre gradito turista della nostra Isola.
o Antonio Mazza: "Io sono il medico che ha soccorso con il 118 i due ragazzi, abbiamo dato la massima assistenza. I giovani sono stati tolti dal suolo con la massima precisione per evitare ulteriori danni, la scena era da shock per i presenti e la situazione di entrambi gravissima. Che Dio possa aiutarli e far felici le loro famiglie. Ma quella fioriera va tolta. Ha occupato tutta la piazza, ha coperto un bellissimo rosone costato un occhio della fronte, è circondata da pietre pericolosissime e ha ristretto la strada.
Peppe Trani: "Ogni mattina puntualmente ci sono massi lungo la carreggiata. Andrebbe rimpicciolita o rimossa. Speriamo risolvano a breve. Già ne abbiamo in abbondanza di problemi, ma tu vedi nel 2010 di cosa dobbiamo discutere e occuparci!!! Bha..., cambierà mai la mentalità della politica ischitana? Poco ci credo".
Annalisa Mattera: "speriamo che la tolgano al più presto e che risolvano il problema".
Stefano Oliva: "Quella rotonda è una boiata, nessuno la rispetta, nessuno ha capito come funziona e, soprattutto, si vede lontano un miglio che è stata fatta per dare fastidio agli autobus della Eav Bus più che avere una vera e propria funzione nella piazza. Comunque la domanda è giusta: è a norma senza catadiottri e sistemi che ne permettano la perfetta visione notturna? Io dico di no".
Andrea Patalano: "Certo,effettivamente è grande bisognerebbe rimpicciolirla ed illuminarla. Speriamo bene per i due ragazzi".
Paolo Morgera: "Ma non capisco l'importanza di questa rotonda. Non è una strada grande e poi d'estate c'è il senso unico, in più è molto pericolosa sia per i pedoni che per le auto. Solite cose all'ischitana".
Paolo Esposito: "Come è possibile che ci sia stata tanta superficialità nella progettazione di quest'opera? Come è possibile che ci sia una rotonda senza la dovuta illuminazione? Ma poi doveva occupare così tanto spazio? Concordo con gli altri, va tolta!
Almerico Di Meglio: "Il sindaco-giardiniere con le sue opere assurde ci mette a rischio. Quella rotatoria si deve ridurre della metà e adesso che il senso di via Roma e mutato per i lavori, va eliminata".
Luca Siervo: "La rotonda in quel punto non serve a niente, si dovrebbe togliere proprio, causa solo incidenti e traffico e ristringe molto la carreggiata".
Giovanni Iacono: "Quella rotonda secondo me non serve a nulla anzi è anche molto pericolosa di notte".
Immacolata Mazza: "Niente è normale ad Ischia. Non credo nell'amministrazione attuale anzi combinano solo pasticci, vergognatevi".
Maurizio Manzo: "Gennaro, hai detto tutto, la norma e la burocrazia valgono solo per i cittadini".
Umberto Lo Passo: "Una fioriera inutile, pericolosa ed esteticamente sconveniente. Va rimossa subito".
Edoardo Laporta: "Ma nemmeno le frecce che indicano il senso di marcia? Che vergogna! Una cosa pericolosissima. Ma chi è il "genio" che l'ha progettata e realizzata?"
? Direttore Gennaro Savio ? www.pcimlischia.blogspot.com