Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 1 Aprile 2017

Ridere o piangere? A Ischia strisce blu dipinte sopra gli escrementi

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

SCANDALOSO A ISCHIA, IN VIA DELLO STADIO LE STRISCE BLU SONO STATE TRACCIATE ANCHE SUGLI ESCREMENTI DEI CANI A DIMOSTRAZIONE CHE LE NOSTRE STRADE NON VENGONO SPAZZATE NEPPURE IN OCCASIONE DEL RIFACIMENTO DELLA SEGNALETICA STRADALE: CHE VERGOGNA!!!

di Gennaro Savio

Continua senza sosta la pitturazione delle famigerate strisce blu sulle strade-gruviera del comune di Ischia. Quest’oggi è toccato a via De Angelis, già via dello Stadio, dove gli spazi della sosta a pagamento sono stati tracciati su di un selciato paurosamente e pericolosamente dissestato, ricolmo ovunque di buche, fossi e avallamenti. Ma questo poco importa, purtroppo, perché così come abbiamo visto altrove, anche su questa strada quotidianamente frequentata da centinaia e centinaia di bambini per la presenza del campo sportivo “Vincenzo Rispoli”, prima della sicurezza stradale e della tutela della pubblica incolumità, quello che è importante è l’affaire delle strisce blu. Ma mentre effettuavamo le riprese video, quello che ci ha lasciato di stucco è stato notare che le strisce blu di cui l’amministrazione in carica guidata da Giosi Ferrandino ne ha privatizzato la gestione, sono state tracciate persino sugli escrementi dei cani a dimostrazione che certe strade non si spazzano e non si puliscono neppure per poter tracciare le strisce della vergogna: assurdo! Cosa aggiungere. Per restare in tema possiamo ben dire che con la sosta a pagamento siamo letteralmente finiti nella cacca…