Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Catania (Sicilia) - 19 Ottobre 2016

Preso scippatore seriale, maestro tecnica strappo su motorino: eccolo in azione

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

La Polizia di Stato arrestato un uomo di 33 anni, con precedenti penali ,per i reati di rapina e furto con strappo.
Nello scorso mese di luglio presso gli uffici di Polizia venivano presentate alcune denunce relative a una serie di scippi e rapine compiuti nelle strade del centro cittadino ai danni di donne.
Ciò che emergeva dalle denunce delle donne era la circostanza che il malvivente operava nelle ore antimeridiane utilizzando un medesimo modus operandi.
In buona sostanza, il rapinatore travisato da un casco protettivo viaggiante a bordo di uno scooter, dopo aver individuato la vittima, come detto esclusivamente donne, con mossa fulminea strappava la borsa che teneva tra le mani.
I poliziotti della squadra mobile avviavano immediatamente le indagini riuscendo ad acquisire univoci e concordanti elementi di responsabilità a carico dell'uomo in ordine a quattro distinti espisodi delittuosi, in particolare: scippo avvenuto in data 1 luglio in questa piazza Stesicoro ai danni di una signora colombiana alla quale veniva asportata la borsa con telefono cellulare e la somma di euro 500,00; rapina commessa in data 8 luglio ai danni di una donna che si trovava in questa piazza Mazzini. Nella circostanza il rapinatore dopo averla investita con lo scooter la trascinava per alcuni metri sin quando la vittima mollava la presa e si allontanava con la borsa contenente effetti personali, un cellulare e denaro;scippo consumato in data 13 luglio ai danni di una donna che camminava in una traversa di questo corso Italia, alla quale asportava la borsa contenente effetti personali, un cellulare e denaro; scippo perpetrato in data 26 luglio ai danni di una donna che si trovava in una via del centro storico, nei pressi di un ufficio postale, alla quale asportava la borsa contenente effetti personali, un cellulare e denaro.
Sono in corso indagini per verificare il coinvolgimento dello stesso in altri scippi o rapine commesse con le medesime modalità operative.