Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Torino (Piemonte) - 10 Gennaio 2018

Presentato Questore di Torino: 'priorità ordine pubblico'

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Presentato poco fa alla stampa presso la Sala Faraoni della Questura di Torino il nuovo Questore Francesco Messina, arriva da Perugia

Catanese di nascita il nuovo questore di Torino ha 56 anni ed è laureato in giurisprudenza. Nel 1987 entra in polizia e viene affidato alla sezione omicidi della squadra mobile di Milano. Dal 1992 al 1997  è il capo del settore investigazioni giudiziarie alla direzione investigativa antimafia sempre a Milano. Gira l’Italia ricoprendo diversi ruoli importanti fino al 2013 quando viene nominato questore a Varese. Dal 2015 ha ricoperto la stessa carica a Caserta prima e a Perugia poi.

Lotta alla criminalità organizzata  - Dopo l’esperienza siciliana rientra nei ranghi della Polizia di Stato e assume la guida della squadra mobile di Milano dove porta avanti importanti operazioni di polizia contro la criminalità organizzata, senza mostrare timori reverenziali nei confronti dei magistrati della Procura. E’ stimato, Messina, al Viminale e per questo è stato promosso vicario a Bergamo, questore di Varese, Caserta e infine Perugia, oggi arriva a Torino.

In carriera il superpoliziotto ha prestato servizio alla Dia e alla Criminalpol prima di dirigere la squadra mobile di Milano, a Messina è stato capocentro Sisde a Palermo con Mario Mori, ed infine con l'ultimo incarico a Perugia si è occupato all'aiuto ai terremotati