Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Terni (Umbria) - 24 Aprile 2018

Polycontrast Interference Photography (PIP)

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Polycontrast Interference Photography (PIP) è un processo di imaging video sul campo energetico. Questa tecnologia rivela modelli di luce che non sono visibili ad occhio nudo. Harry Oldfield, un biologo britannico diventato ricercatore nel settore energetico, ha sviluppato un sistema di imaging di campo energetico Oldfield pensava che il campo energetico umano potesse interferire con i fotoni che sono pacchetti di luce. Egli pensò che la luce ambientale (circostante) sarebbe stata disturbata dal campo energetico sia quando il raggio incidente viaggiava verso l'oggetto, sia quando il raggio riflesso rimbalzava sull'oggetto.
Analisi della mia mano con l'interferenza dell'ambiente circostante.
info : bendapaolo@gmail.com