Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Milano, Lombardia - 7 Marzo 2010

Pali gettati sui binari: metrò rischia di deragliare

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Si è sfiorata la tragedia questa mattina all'altezza della stazione della metropolitana verde Ciminiano. Il primo convoglio delle 6 del mattino ha trovato lungo il suo percorso numerosi pali, divelti dall'area giochi in fase di costruzione nel vicino giardinetto di via don Calabria.
"Il treno ha rischiato di deragliare" ha spiegato il vice-sindaco di Milano, Riccardo De Corato. «È stata sporta - ha aggiunto - una denuncia contro ignoti per attentato al trasporto pubblico». I pali divelti sono 18 in tutti. Secondo quanto risulta a una pattuglia di vigili della zona che ha effettuato i controlli in quell'area verde, nella notte un gruppo di peruviani di 5-10 persone avrebbe effettuato un bivacco, come testimoniano rifiuti e bottiglie di birra e altri 7 pali divelti buttati a terra.
Per fortuna il macchinista del primo convoglio si è accorto in tempo dei pali, ha fermato il treno e li ha rimossi. In quel tratto i treni non vanno a velocità sostenuta perché rallentano proprio per la vicina stazione di Ciminiano. «Si tratta di un atto che va oltre il vandalismo - ha commentato De Corato - perchè il convoglio poteva deragliare con gravi conseguenze all'incolumità dei passeggeri. Un gesto che nasce, se i sospetti sono fondati, dall'abuso d'alcol che contraddistingue molti sudamericani, in particolare ecuadoregni e peruviani».