Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Palermo (Sicilia) - 11 Maggio 2009

Palermo stazione uomo ferisce a martellate due persone

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Un uomo è entrato alla stazione ferroviaria di Palermo armato di un grosso martello e ha sferrato dei colpi contro alcuni passeggeri in attesa del treno. Due anziani, un uomo e una donna, sono stati feriti: sono ricoverati all'ospedale con gravi lesioni. L'uomo è in coma. L'aggressore è stato bloccato inizialmente da due extracomunitari, testimoni del folle gesto, che successivamente l'hanno consegnato agli agenti della polizia ferroviaria.


I due feriti si trovano ora all'ospedale Civico e al Policlinico di Palermo. Il più grave è l'uomo, Antonino Raccuglia, di 70 anni, trasferito nel reparto di Rianimazione per essere sottoposto a una Tac. Il paziente è in coma farmacologico ed è intubato. Le sue condizioni sono definite critiche dai medici. La donna, Marianna Ruvolo, di 67 anni, ha riportato ferite lacero contuse alla testa ed è in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita.

L'autore del gesto, Fabio Conti Sbarratozzo, di 38 anni, si è anche scagliato contro gli agenti. L'uomo, che secondo gli investigatori sarebbe affetto da turbe psichiche, è stato successivamente fermato dalla polizia ed è in attesa di essere sentito.

Un raptus di uno squilibrato
Per il questore di Palermo, Alessandro Marangoni, "si tratta di un raptus compiuto da uno squilibrato". Prima di sentire la sua versione dei fatti, ha proseguito il questore, "dobbiamo aspettare che l'uomo si tranquillizzi".

Fermato da due extracomunitari
Sono stati due extracomunitari a fermare Fabio Conti Sbarratozzo ed impedire che potesse nuocere ad altri passeggeri della stazione. I due sono scattati quando l'uomo ha all'improvviso estratto un grosso martello e ha iniziato a percuoterlo a caso sui passanti.