Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 14 Luglio 2010

Presentato Movimento Lotta Regionale Contro Abbattimenti

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Riuscita la conferenza stampa
PRESENTATO IL NUOVO MOVIMENTO DI LOTTA REGIONALE CONTRO GLI ABBATTIMENTI
Tante le testate giornalistiche presenti al Centro Direzionale di Napoli. Dopo l'appassionato e apprezzato intervento introduttivo del Coordinatore regionale Domenico Savio, sono intervenuti i rappresentanti territoriali eletti all'interno del Coordinamento regionale. Annunciata l'indizione in tutta la Regione di manifestazioni di protesta contro gli abbattimenti delle case di necessità. Si parte da Ischia dove si il 24 luglio prossimo si terrà la prima iniziativa di lotta.

dalla Redazione di PCIML-TV*

Si è tenuta stamattina 14 luglio 2010 presso il Centro Direzionale di Napoli, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Movimento di Lotta Regionale contro gli abbattimenti delle prime case di necessità. Tante sono state le testate giornalistiche della carta stampata e radio-televisive presenti. Ad aprire la Conferenza stampa con un appassionato intervento introduttivo, è stato Domenico Savio eletto nei giorni scorsi Coordinatore regionale del nuovo Movimento. Domenico Savio ha attaccato a muso duro il potere politico locale, regionale e nazionale di centrodestra e di centrosinistra responsabile sia dell'abusivismo edilizio che dei tragici abbattimenti delle prime case di necessità nella nostra regione denunciando con forza il fatto che le ruspe si sono fermate solo per un brevissimo periodo, durante le elezioni regionali per permettere ai candidati di tutti gli schieramenti di prendere i voti e scappare dopo aver avuto pure il coraggio di promettere l'immediata soluzione del problema. Savio ha poi sottolineato che a Ischia e altrove sino a questo momento, al contrario di quanto si dice, ad essere abbattuta non è stata la grossa speculazione edilizia affaristica e camorristica ma le case della povera gente, case che lo Stato con le sue vergognose inadempienze ha costretto a costruirsi nell'illegalità.
Dopo l'intervento di Domenico Savio sono intervenuti i componenti del Coordinamento regionale che rappresentano tutte le vaste aree territoriali della regione, Concetta Di Massa per Gragnano e Monti Lattari, Michelangelo Scannapieco per la Penisola Sorrentina, Rakele e Marinella Mele per i Quartieri napoletani Pianura-Soccavo, Francesco Esposito per Torre Annunziata, Boscotrecase, Boscoreale e Pompei Gennaro Di Girolamo per la fascia costiera Giuliano-Pozzuoli, Anna Giustino per Afragola e Domenico Savio per le Isola del Golfo di Napoli. Al termine della conferenza stampa è stata annunciata l'indizione in tutta la Regione di manifestazioni di protesta contro gli abbattimenti delle case di necessità. Si partirà da Ischia dove si il 24 luglio prossimo si terrà la prima grande iniziativa di lotta.
? Direttore Gennaro Savio ? www.pcimltv.blogspot.com