Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 3 Ottobre 2010

No B Day 2

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

'Svegliati Italia' questa la scritta sullo striscione dietro cui stanno manifestando alcune centinaia di persone a Roma per il NoB-day2. Il corteo, partito da piazza della Repubblica, è giunto in piazza San Giovanni in Laterano poco dopo le 17. Tra i manifestanti tanti indossano la maglietta viola, alcuni sventolano bandiere dell'Idv, e dei Comunisti italiani, urlando cori e cantando slogan contro Berlusconi; alcuni di loro hanno inscenato una specie di carro allegorico con un pupazzo di Berlusconi vestito da Cesare con in mano delle banconote e una clava e con la scritta "Imperatore di Roma con giullari padani".

DI PIETRO: QUI ANCHE POPOLO PD MA NON I DIRIGENTI - "In questa piazza e nelle tante piazze cui ho partecipato, c'è molto popolo democratico. Se qualche volta venissero anche i dirigenti democratici se ne accorgerebbero". Lo dice il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, alla partenza del corteo del Popolo Viola No B-Day 2. A chi come Casini e Fioroni, auspica che il Pd escluda dalle alleanze Di Pietro il Leader Idv risponde: "Sono due persone in meno per quella grande alleanza che vogliamo costruire con i cittadini. L'Idv - aggiunge - è vicina al Popolo Viola ai movimenti che non si rassegnano all'idea che per non disturbare il manovratore non bisogna fare opposizione". "A chi dice di non alzare troppo la voce - conclude - diciamo che la colpa non è dell'agnello che strilla, ma del lupo che se lo vuole mangiare".