Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
L'aquila (Abruzzo) - 5 Dicembre 2017

Neve Abruzzo: costeggiando le pareti rocciose del Gran Sasso

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Gran Sasso : una discesa con gli sci dal Monte Camicia nel Vallone di Vradda.
IL GRAN SASSO - Il Gran Sasso, è il massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali, situato nell'Appennino centrale, interamente in Abruzzo, come parte della dorsale più orientale dell'Appennino abruzzese, al confine fra le province di L'Aquila, Teramo e Pescara. Fonte video: winterseason.it

Monte Camicia da Campo Imperatore
Nonostante il monte Camicia abbia un solo versante sciabile è la cima più frequentata del gruppo del Gran Sasso dopo il Corno Grande. Lungo i crinali che scendono verso la piana di Campo Imperatore abbiamo due itinerari classici, molto ripetuti e spesso in ottime condizioni: il Paginone e il Vallone di Vradda. Entrambi sono piacevoli ma secondo noi il vallone offre qualcosa in più, la discesa dentro la stretta gola offre squarci di panorama suggestivi così come l'affaccio sulla parete nord, vero balcone su tutto l'Abruzzo orientale.

La salita e la discesa del Vallone di Vradda al monte Camicia
E' sicuramente una classica dell'Appennino. Frequentata e senza grosse difficoltà può essere fatta in diversi modi, salendo direttamente sul fondo del vallone oppure, come descritto sotto, traversando sul versante sud del monte Tremoggia. Entrambi gli itinerari si ricongiungono sotto la sella prima della cima. Entrambi i percorsi sono soggetti a pericoli oggettivi (valanghe) per cui occorre stare molto attenti alle condizioni della neve anche se sul versante sud del Tremoggia il manto nevoso tende ad assestarsi più rapidamente.

Parte di questa video-storia