Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 13 Gennaio 2011

NANO TV.Campania.Corecom è Zaccaria il nuovo Presidente

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

- LEGGI PIU' NOTIZIE SU NAPOLINORD.IT - CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA: ELETTO IL CORECOM, LINO ZACCARIA E' IL NUOVO PRESIDENTE.
di Rocco Sessa

Dopo una giornata di estenuanti trattative sono stati eletti i membri del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Campania. A presiedere il Comitato sarà il giornalista professionista Lino Zaccaria, 64 anni, napoletano, laureato in Giurisprudenza all'Università "Federico II" di Napoli, abilitato all'esercizio della professione di avvocato, docente del Master di Giornalismo all'Università degli studi di Napoli "Suor Orsola Benincaca"; carriera professionale, dal 1976, nel quotidiano "Il Mattino", dove ha lavorato presso le redazioni sport, interni, esteri, cronache e dove è stato capo servizi interni, inviato speciale, capo servizi economia, viceredattore capo sport, redattore capo cronache, redattore capo ufficio centrale, carica ricoperta fino al 31 maggio 2009; vice direttore del quotidiano "La Discussione" fino al 1° luglio 2010. Il voto sul presidente del Corecom è giunto al termine di una intensa giornata di confronto politico tra la maggioranza e l'opposizione e di diverse sospensioni dei lavori. Prima delle operazioni di voto, il gruppo dell'Udc, attraverso il suo capogruppo Luigi Cobellis, ed i suoi consiglieri Carmine Mocerino, Pasquale De Lucia, Biagio Iacolare e Pietro Foglia, ha abbandonato l'aula per dissenso politico denunciando "il mancato rispetto degli impegni da parte della maggioranza che procede con il criterio della logica dei numeri a fronte di una mortificazione di partiti della coalizione. Il Consiglio regionale della Campania merita ben altri comportamenti" stigmatizzando "il grave comportamento politico della maggioranza che è destinato ad avere delle conseguenze politicamente rilevanti e delle ripercussioni sui rapporti nella maggioranza che oggi scrive una brutta pagina che peserà sul futuro".
Critico anche il gruppo di Italia dei Valori con il consigliere Dario Barbirotti che ha denunciato: "la maggioranza ha dimostrato di non essere all'altezza della guida di questa Regione perdendo ore ed ore sulle nomine e dimostrando di essere interessata alle sole clientele e non di certo al futuro della Regione". Gli altri membri del Comitato eletti sono: Affinito Donato, voti 35, Romano Emanuela, voti 29, Diletto Elisabetta, voti 28, Feola Sandro Modestino, voti 27, Ferraro Francesco, voti 27, Perrelli Ilaria, voti 23, Palumbo Andrea, voti 21 e Russo Giovanni con voti 17.