Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Costacciaro (Perugia, Umbria) - 13 Maggio 2017

Monte Cucco: escursionista recuperata a 30 m. di profondità

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Intervento del CNSAS Umbria - È stata sottoposta ad un intervento chirurgico nell'ospedale di Perugia per la riduzione della frattura scomposta della gamba destra, l'escursionista perugina che i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria hanno recuperato, con un intervento durato circa tre ore, a circa 30 metri di profondità, dopo che si era infortunata nella Grotta di Monte Cucco, a Costacciaro. È stato un elicottero del 118, proveniente dalle Marche, a trasportare sul posto un medico e quattro squadre del Soccorso Speleologico provenienti da Perugia, Terni, Spoleto e Sigillo. La donna in un primo momento era stata portata nell'ospedale di Fabriano. Ora è ricoverata in ortopedia a Perugia: la sua convalescenza è di 40 giorni - Fonte: Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS