Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Milano, Lombardia - 5 Marzo 2011

Milano 5 marzo 2011 Corteo AnimalistLiberationFront

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Milano 5 marzo 2011 Corteo contro Green Hill e contro la vivisezione

Basta con L'ABOMINIO della vivisezione inutile e fuorviante per la vera ricerca medica che DEVE essere orientata verso la ricerca scientifica senza l'utilizzo di animali ma SPECIFICA per la nostra specie !! ?Infatti nessuna specie vivente può essere presa come modello biologico di un'altra specie vivente !!! Questo è un dato di fatto reale e scientificamente provato. Ogni farmaco testato su animali deve per legge essere testato su campioni umani e la percentuale di effetti collaterali gravi sull'uomo è nell'ordine di 3 su 4 volte dove il farmaco deve essere bloccato nella sperimentazione umana. Quindi se si ragiona un momento si può capire che gli esperimenti sugli animali sono stati inutili perché la validità del farmaco si ha solamente dopo averlo testato sull'essere umano. Senza contare il fatto che già tra gli stessi esseri umani le reazioni ai farmaci sono diverse e questo in base alle caratteristiche fisiche, di anamnesi, e di vita che ha ognuno di noi !!!
Ogni vera scoperta medica per l'uomo è stata fatta solamente dall'osservazione delle reazioni della specie umana e non da quelle animali. Il fatto che continuino ad usare gli animali è solo per una mera questione di businness economico aggrappandosi all'arcaica affermazione che "si sacrifica la vita di un topo per la vita di tuo figlio" .... affermazione FALSA e deleteria per la vera ed onesta informazione perché usano l'egoismo umano per fare accettare gli abomini che di aiuto alla ricerca non ne hanno minimamente come spiegato precedentemente. Le torture inflitte a topi, conigli, gatti, cani, scimmie e tutte le povere creature che capitano sotto le mani abominevoli, NON aiutano la ricerca medica perché noi siamo di specie diversa e reagiamo in maniera diversa !!! Senza contare il fatto che ai poveri animali introducono la malattia per poi provare a curarla .... è assolutamente fuorviante questo procedimento perché l'evoluzione di una malattia INDOTTA sarà sicuramente diversa da una malattia sviluppatasi autonomamente in base alle caratteristice della stessa persona come accennato prima ... Ognuno di noi ha un percorso di vita e i nostri organismi reagiscono in maniera diversa e completamente personale !! ?Figuriamoci tra specie diverse dove le malattie o i traumi sono invece stati indotti e non si sono sviluppati in un percorso personale. ?Senza contare il lato emotivo degli animali destinati alla vivisezione !!! Noi sappiamo che il lato psicologico è il PRIMO FATTORE che INCIDE sullla nostra salute e sulla reazione alle malattie !!! Pensiamo lo stato psicologico degli animali rinchiusi in gabbie e torturati in nome di UNA FALSA SCIENZA !!!! PENSATECI !!!!!!!!
fonti:
Montaggio video autoprodotto
socialab "BimbeSquatters"
http://www.limav.org/metodisostitutivi.html
http://www.fermaregreenhill.net/wp/

Più visti della settimanaTutti