Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Pederobba (Treviso, Veneto) - 4 Giugno 2009

Messaggio della Madonna del Monfenera (4 Giugno 2009)

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Il 4 Giugno 2009 mi diressi sul Monfenera per assistere curioso ed incredulo al fenomeno che il 4 di ogni mese,di un'"Apparizione mariana",avviene in quel luogo.Orde di fedeli e curiosi,giungono da ogni zona del territorio,quasi necessitati da una prova di verità e di nutrimento di fede cristiana.Ma il tutto prendiamolo per le pinze,perchè Santa Madre Chiesa non vocifera nessuna credenzialità sugli avvenimenti che mensilmente si creano in quest'ermo colle veneto.Quindi per rispetto di tutti i credenti ed increduli,ho voluto testimoniare con questo video,il raccoglimento,la fede e la speranza che nelle genti presenti si osservava;nei loro sguardi,atteggiamenti di convinzione di Fede.Non me ne vogliate e nemmeno non pensiate che con questo,io sia un bigotto o un fanatico curioso.Ho solo voluto testimoniare che tali episodi,i quali allor prima accaddero in altri luoghi della Terra,furono studiati,categorizzati ed autenticati da Santa Madre Chiesa.Ma andiamo cauti comunque.Sorprende moltissimo il clima di Fede che aleggia in quel luogo"Santo",e me ne dispiace catalogare tale aggettivo fra le virgolette,perchè andrei contro le Regole dogmatiche della Chiesa.Nulla è stato approvato dalle Autorità ecclesiastiche.
Il Monfenera è un'anticima del Monte Grappa, tristemente noto per i molti caduti della Grande Guerra, dove una veggente di nome Paola Albertini, dal 4 giugno 1986 ha apparizioni della Madonna. La Vergine si presenta come "Regina degli Angeli Custodi". Da allora le apparizioni sono state continue però in un clima di grande riservatezza. Solo dopo dieci anni (1996) la Madonna ha chiesto di parlarne, di farla conoscere ed amare. Da allora il 4 di ogni mese le apparizioni sono diventate pubbliche con un concorso sempre più numeroso di fedeli ed avvengono durante la recita del S. Rosario che inizia alle ore 17 con l'ora solare ed alle 18 con l'ora legale. Le autorità ecclesiastiche ne sono al corrente e seguono il caso con l'abituale prudenza.
Il luogo delle apparizioni è a circa 800 metri sul livello del mare ed è raggiungibile dal paese di Pederobba che si trova alle pendici della montagna. E' situato in una radura in mezzo al bosco con un panorama di suggestiva bellezza. La veggente guida la preghiera, che a un certo punto interrompe perché cade in uno stato di estasi ed inizia a dialogare con la Vergine ripetendo ad alta voce quello che sente dalla misteriosa interlocutrice. La Madonna dà dei messaggi che vengono registrati e poi diffusi fra i fedeli; attualmente appare tutte le sere e spesso, nelle festività, avvengono apparizioni straordinarie, anche notturne specie di giovedì.Ogni tanto la veggente viene chiamata in varie parti d'Italia per tenere incontri di preghiera. Dal 1997 è stata invitata diverse volte negli Stati Uniti per incontri di preghiera e guarigione imponendo le mani sugli ammalati.Ha anche incontrato il Santo Padre al quale ha portato messaggi personali a lui indirizzati. Sul luogo dell'apparizione non c'è molto da vedere, solo un capitello, e la gente si raduna in preghiera nella radura antistante, anche d'inverno! Per informazioni http://www.mariareginadegliangelicustodi.org (4 Giugno 2009 ore 19:08)

Più visti della settimanaTutti