Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Lussemburgo, Estero - 18 Ottobre 2016

Lussemburgo, la protesta di Greenpeace contro il Ceta

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Quattordici climber di Greenpeace hanno aperto uno striscione di oltre 70 metri quadrati, martedì 18 ottobre, con il messaggio: "Non svendete la democrazia - #StopCETA" sul centro congressi europeo di Lussemburgo. Greenpeace e altre organizzazioni della società civile si oppongono alla ratifica del CETA, accordo commerciale tra Ue e Canada, perché si tratta di una minaccia per la democrazia, per le politiche ambientali europee e i servizi pubblici. Secondo l'ong il CETA antepone gli interessi delle multinazionali a quelli delle persone e del Pianeta.