Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Stati Uniti, Estero - 5 Novembre 2009

Lo psichiatra-killer di Fort Hood è vivo

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Dodici vittime, 31 feriti nel Soldier Readiness Facility, il centro medico di Fort Hood, Texas. Il killer di Fort Hoods, Malik Nidal Hasan, maggiore dell'esercito degli Stati Uniti d'America, non è morto. La rivelazione arriva più di sei ore dopo la strage. "Non voleva partire per l'Iraq", dicono i suoi amici alla base. Il colonnello Terry Lee, che ha lavorato con lui, afferma quanto fosse convinto della prossima fine delle operazioni americane in Iraq. L'esperto militare della Fox, il generale Robert Scales, è convinto che "Questa è un'esecuzione, un'azione deliberata, predeterminata".

Il video è stato diffuso dal dipartimento di stato.

Più visti della settimanaTutti