Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
- 12 Giugno 2014

Istrana, cambio di comando al 51esimo stormo, AMX

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

ISTRANA / Ad arroventare i due AMX nella base di Istrana c’è un caldo che neanche ad Herat… dev’essere il modo che l’Afghanistan ha di salutare il cambio del comando al 51esimo stormo, in mezzo alla pianura Veneta surriscaldata.
Perché il “Cinquantuno”, come lo chiamano affettuosamente, oltre ad essere uno dei più gloriosi reparti dell’aeronautica italiana, è anche uno di quelli che ha alimentato la missione afghana, con la task force “Black Cats”. Dal 2006 gli AMX decollano a protezione delle nostre truppe e degli alleati
La bandiera di guerra passa dalle mani del colonnello pilota Mauro Lunardi al nuovo comandante, il parigrado Maurizio D’Andrea.
C’è molto lavoro che si trasferisce con questo gesto, e molto altro da fare in chi riceve l’incarico. Da un lato l’orgoglio di aver fatto bene, anche dal punto di vista operativo, dall’altra l’emozione di chi va e chi arriva


Gli AMX, vecchi ma ancora efficienti e non in pensione, che pure si sarebbero guadagnata con onore sul campo, verranno tutti trasferiti ad Istrana, per lasciare Amendola libera di attrezzarsi per i nuovi arrivi. Che poi, anche se nessuno li nomina, sempre di F35, tanti o pochi che siano, si tratta. Sempre se l’aeronautica sarà messa in grado di restare efficiente pur nella spending review