Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli, Campania - 3 Maggio 2012

Incendio tossico all'Ennerev

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

http://movimento.napoli.it/5-stelle/904/904
Ennesima fabbrica abbandonata, lasciata li a marcire incustodita da anni, molto probabilmente ricettacolo di rifiuti tossici, che "inspiegabilmente" ha preso fuoco, provocando una nube tossica di enormi proporzioni.
Diossina che si aggiunge a quella prodotta dalle ormai migliaia di roghi sempre in quella zona, e vista la frequenza ormai lo si fa anche alla luce del sole, tutto rientra nella norma, le forze dell'ordine sono completamente assenti e quei pochissimi volenterosi ( a trovarli) sono un numero assai esiguo per un territorio cosi vasto.
Il giorno prima stessa cosa verso Caivano/Afrogola, qualcosa è cambiato, rispetto a prima adesso sono molto rapidi ma intensi, oppure enormi come nel caso di Acerra oppure quello di Bellona, si ha l'impressione che stiano alzando il tiro... lo scopo? a voi le conclusioni
http://movimento.napoli.it/5-stelle/904/904