Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 18 Dicembre 2010

Incendio rifiuti davanti Provincia Napoli subito spento

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

http://www.napoliurbanblog.com
Servizio : Andrea Messina - Riprese e Montaggio: Carlo Maria Alfarano

Due cortei, due anime di Napoli, partiti uno da piazza del Gesù, nel centro antico, l'altro da piazza dei Martiri - salotto buono della città - e tutti, poi, per dire basta alla crisi dei rifiuti. Insieme, i cittadini dei quartieri popolari con quelli delle zone più 'in' hanno protestato contro l'attuale piano di smaltimento, chiedendo differenziata, riciclo e compostaggio al posto di discariche e inceneritori. A organizzare la manifestazione il Comitato dei cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti.

I due cortei si sono riuniti in piazza del Plebiscito, dove circa mille persone hanno intonato slogan contro il decreto in discussione alla Camera considerato "l'ennesima presa in giro".

Un troncone del corteo partito da piazza del Gesù ha dato fuoco ad alcuni sacchetti davanti alla sede della Provincia di Napoli, in piazza Matteotti. Gli altri manifestanti hanno reagito al gesto teppistico cercando di spegnere le fiamme e hanno sottolineato il carattere pacifico della protesta