Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 31 Marzo 2017

Ischia, Strisce Blu Anche Nel Parcheggio Di Via L. Mazzella

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

SCANDALO STRISCE BLU A ISCHIA, QUEST’ANNO SI PAGHERA’ ANCHE NEL PARCHEGGIO DI VIA LEONARDO MAZZELLA: CHE VERGOGNA!!!

di Gennaro Savio

Nel comune di Ischia continua la corsa contro il tempo della tinteggiatura abbagliante e luccicante delle famigerate strisce blu. E’ ormai quasi tutto pronto per partire con l’affaire della sosta a pagamento visto che anche la macchinette “mangiasoldi” degli automobilisti ischitani sono state quasi tutte installate. E non importa se le strade sono paurosamente dissestate e le strisce pedonali risultano sbiadite e quasi invisibili. Per chi detiene il potere a Ischia, evidentemente prima della sicurezza di pedoni, automobilisti e scooteristi, vengono gli affari d’oro legati alle strisce blu. Al contrario degli anni addietro, quando cioè erano anche qui in vigore ma solo sulla carta ed infatti per terra non c’è straccia di strisce blu, quest’anno anche nel parcheggio di via Leonardo Mazzella i residenti per sostare la propria auto dovranno pagare. E a dimostrazione di ciò, c’è il parchimetro appena installato. La cosa vergognosa è che i tantissimi residenti della zona dovranno pagare le strisce blu in un parcheggio periferico e soprattutto totalmente abbandonato dall’amministrazione comunale in questi ultimi dieci anni. E se qualche volta si è fatta una pulita è stato solo grazie alle nostre denunce giornalistiche e agli esposti presentati dal PCIM-L. L’ultima volta che è stato pulito a seguito di un nostro ennesimo esposto, è stato alla fine del mese di dicembre 2016. Da allora l’amministrazione comunale guidata da Giosi Gerrandino non ne ha più disposto la pulizia e il risultato del vergognoso abbandono sociale che qui alberga ovunque è sotto gli occhi di tutti. E così gli amministratori ischitani trovano la volontà politica di imporre in questo parcheggio le strisce blu ma non si preoccupano minimamente di tenerlo pulito: che vergogna!!!! Intanto sulle strade cittadine continuano le “anomalie” legate al rifacimento delle strisce blu per la quale c’è stata segnalata l’ultima “genialata”. Infatti in via foschini il parcometro e' stato collocato al centro di un posto auto. Questo significa che quando una macchina parcheggerà li, sara' impossibile acquistare il tickets dal parchimetro. Come si suole dire, "la gatta per andare di fretta fece i figli ciechi". E ci sarebbe proprio da ridere se la sosta a pagamento lungo le strade italiane non fosse da considerarsi un "furto" legalizzato ai danni degli automobilisti. Un “furto” contro il quale il PCIM-L si batte da sempre e continuerà a farlo sino a quando le famigerate strisce blu non scompariranno dalle nostre strade.