Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 23 Aprile 2017

Gennaro Savio: Ridate Degnita' Ad Aiuola Che Ricorda Caduti

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

GENNARO SAVIO DENUNCIA: “IN PIAZZETTA SAN GIROLAMO ABBANDONATA NEL DEGRADO L’AIUOLA CHE OSPITA IL MONUMENTO AI CADUTI E LA LAPIDE CHE RICORDA I MORTI NELLA TRAGEDIA DI MONTE VEZZI”

di Gennaro Savio*

“Gennaro, innanzitutto grazie per essere sempre presente su tutti i problemi di cui siamo circondati. Approfitto per informarti che mentre per Pasqua a Ischia sono stati sistemati i giardinetti che costeggiano via Edgardo Cortese, a pochi metri di distanza, e cioè in piazzetta San Girolamo, l’aiuola che ospita il monumento ai caduti e la lapide che ricorda i nostri cari concittadini morti nella tragica frana di monte Vezzi è abbandonata nel degrado più assoluto”. Con queste parole una cittadina ischitana che abbiamo incontrato per strada, ci ha messo a conoscenza dell’ennesima vergogna politica e sociale che si consuma quotidianamente sotto gli occhi di migliaia e migliaia di residenti e turisti che passeggiano lungo il rinomato corso Vittoria Colonna dove chi si sofferma a dare uno sguardo alle lapidi che ricordano i nostri cari, sono costretti a notare l’assurdo degrado che regna in un angolo che nel rispetto della memoria dei nostri avi andrebbe tenuto sempre pulito, sistemato e fiorito. E invece al suo interno ci sono solo erbacce e persino qualche coriandolo risalente allo scorso carnevale. Caro Enzo Ferrandino, altro che “la bella Ischia”. Con il vostro decennale malgoverno avete reso la nostra stupenda cittadina un luogo di abbandono e di degrado sociale persino in pieno centro storico. Anziché lanciare slogan ad effetto per cercare di racimolare voti, pensate a dare dignità alla memoria dei nostri caduti in guerra e nella frana di Monte Vezzi curando a dovere questa piccolissima aiuola. E scusateci se vi chiediamo troppo… L’augurio, naturalmente, è che l’amministrazione comunale di Ischia guidata dal due Giosi&Enzo Ferrandino intervenga ad horas affinché si provveda immediatamente a pulire e a sistemare l’aiuola dimenticata. E noi con la nostra telecamera vigileremo affinché ciò avvenga quando prima.
*Candidato alla carica di sindaco di Ischia