Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Brescia (Lombardia) - 11 Gennaio 2018

Frode all'erario a Brescia, maxi sequestro di 180 mil. €

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Operazione della Guardia di Finanza a Brescia. Frode all’Erario per oltre un miliardo di euro da parte di un’associazione a delinquere, la quale forniva una vera e propria “assistenza frodatoria”: arrestate 17 persone e sequestrati oltre 180 milioni di euro.

Alla clientela più esigente veniva fornito il pacchetto “ALL INCLUSIVE”, con tanto di notaio, domiciliazione fittizia presso uno dei tanti virtual office individuati in Milano, prestanome, tenuta ed aggiornamento della contabilità, fino alla presentazione dei falsi modelli di versamento F24.

I reati contestati a vario titolo sono stati: dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture false, dichiarazione infedele, omessa dichiarazione, occultamento e distruzione di documenti contabili, indebita compensazione, truffa aggravata, bancarotta fraudolenta, impiego di denaro, beni od utilità di provenienza illecita, sostituzione di persona, falsa dichiarazione ad un pubblico ufficiale sulla propria od altrui identità e, soprattutto, l’associazione a delinquere a carico dei responsabili dello studio e dei loro prestanome.