Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 25 Aprile 2012

Festa della Liberazione - Intervista di Carmen Minutoli

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Festa della Liberazione
25 aprile 1945 - 25 aprile 2012
Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, all'incontro al Quirinale con gli esponenti delle Associazioni Combattenti e d'Arma, nel 67° anniversario della Liberazione ha definito il 25 aprile con queste parole: << Una ricorrenza fondamentale nella storia dell'Italia Unita, di quelle che più ne hanno segnato il cammino sulla via dell'indipendenza, della dignità, della libertà, della coesione nazionale >>. Durante l'evento ufficiale a Pesaro ha affermato: <>.
La ricorrenza è stata quindi festeggiata come ogni anno in molte città italiane e naturalmente ha suscitato opinioni diversificate e atteggiamenti favorevoli o contrari da più parti e fra i giovani e giovanissimi in molti hanno sostenuto di aver trascorso tale giorno come uno qualsiasi, con il solo beneficio del riposo festivo (alias, niente scuola o lavoro).
Un'interessante ed esclusiva intervista fatta a un importante imprenditore italiano, residente a Roma, (che ha chiesto di essere chiamato solo con il nome, Ing. Vincenzo - ma che non sarà difficile, visto la notorietà, identificare - e come promesso cito solo il nome, sia nell'articolo che nella presentazione, facendo non poco fatica, visto il "farfugliare tra signor e ingegner...ma le promesse si mantengono.. ). L'intervista vuole evidenziare il pensiero di persone che quella storica data l'hanno vissuta in prima persona.
Interessante, nelle dichiarazioni dell'Ing. Vincenzo, l'idea di come questa storica data abbia cambiato "essenza" nel corso dei decenni...ascoltatelo...
Roma, 26/04/2012
Carmen Minutoli
-Italian Journalist-