Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 17 Ottobre 2016

Eumir Martinelli, il poliziotto che vince l'Himalaya

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

La Polizia di Stato, tramite l´account facebook Agente Lisa, ha pubblicato lo straordinario successo del poliziotto che, senza ausilio di bombole di ossigeno, è riuscito a raggiungere la sommità della 6^ vetta più alta del mondo.

L´Assistente Capo della Polizia di Stato Martinelli Eumir, ha raggiunto la sommità del monte CHO OYU (8201 metri), insieme ad una spedizione himalayana sul monte La sommità è stata raggiunta dal poliziotto alle ore 13.15 del 30 settembre u.s., nonostante le difficoltà di carattere ambientale dovute alle condizioni meteo avverse, ai cambiamenti climatici, e alle bufere che si abbattevano all´improvviso sulla montagna.
Martinelli, in forza presso il Commissariato di P.S. di Bressanone (BZ), è l´unico italiano e poliziotto, in questa spedizione, durata dal 28 agosto all´8 ottobre u.s., ad aver raggiunto la cima: oltre a lui, infatti, solo altri 4 alpinisti stranieri hanno ottenuto, alle medesime condizioni, lo stesso risultato.
L´Assistente Capo aveva partecipato 6 anni fa ad un´ altra spedizione sull´Himalaya, ma le condizioni psico-fisiche non gli avevano permesso di raggiungere la sospirata cima.
Martinelli ha raggiunto il prestigioso obiettivo, grazie alla passione per la montagna ed ai molteplici servizi di polizia di sicurezza e soccorso alpino.
Il suo amore per questo sport lo ha portato, inoltre, a far parte del Gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato dal 1997 al 1999, nella disciplina di sci alpino.