Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Egitto, Estero - 25 Gennaio 2011

Egitto grida "Mubarak vattene"

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Dopo la Tunisia, anche l'Egitto in rivolta, oggi (25 gennaio) per la "Giornata della collera" convocata da un gruppo di partiti d'opposizione e di movimenti della società civile contro la carenza di lavoro e le misure repressive del governo.
"Mubarak vattene", "Pane e liberta" sono i principali slogan che i dimostranti gridano nella piazza centrale del Cairo, Taharir, dove si sono registrati violenti scontri con la polizia che hanno provocato la morte di un agente, caduto e rimasto calpestato nella ressa. Le cronache riferiscono anche di alcuni feriti e di decine di dimostranti tratti in arresto. Proteste non solo al Cairo, ma anche ad Alessandria e in altre città del paese nordafricano.