Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Casamicciola Terme (Napoli) - 10 Novembre 2008

Eliporto A Rischio:inviati Video-denuncia All'enac

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Servizio giornalistico reaizzato dalla Redazione di PCIML-TV, la televisione on line del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista visibile all'indirizzo www.mogulus.com/pcimltv. Per contatti: gennarosavio@gmail.com.
Accolto l'invito pubblico del Direttore de "Il Golfo" Domenico Di Meglio
GENNARO SAVIO HA INVIATO ALL'ENAC I VIDEO-DENUNCIA REALIZZATI SUL PERICOLO DI CHIUSURA DELL'ELIPORTO DELL'ISOLA D'ISCHIA
dalla Redazione di PCIML-TV*
Dopo le precise e documentate denunce pubbliche avanzate dal Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista attraverso i servizi giornalistici realizzati dalla Redazione di PCIML-TV ? la televisione on line del PCIML visibile all'indirizzo www.mogulus.com/pcimltv -, servizi giornalistici che su internet stanno facendo il giro del mondo e che sono stati puntualmente pubblicati, tra l'altro, anche su YouReporter, cresce a dismisura nell'opinione pubblica dell'isola d'Ischia la preoccupazione che a seguito della realizzazione della pompa di benzina Erg sulla ex Strada Statale 270 di Casamicciola Terme, potrebbe essere definitivamente chiuso l'eliporto dell'isola d'Ischia e questa sarebbe davvero una sciagura sociale per la nostra Isola da evitare a tutti i costi. Sabato 8 novembre 2008, nel suo editoriale "SUSSURRI & GRIDA", il Direttore del Quotidiano "Il Golfo" Domenico Di Meglio si è schierato fermamente a difesa della sopravvivenza dell'unico e indispensabile eliporto dell'isola d'Ischia, invitando Gennaro Savio a inviare all'ENAC, l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile a cui è demandato il compito della sicurezza dei voli e dei passeggeri e che sui lavori in corso a Casamicciola non si è espresso, i servizi giornalistici di denuncia realizzati sul caso da PCIML-TV. L'invito di Domenico Di Meglio è stato immediatamente accolto dal Direttore responsabile di PCIML-TV che nello stesso pomeriggio di sabato ha inviato ai massimi dirigenti dell'ENAC i video-denuncia circa il pericolo sempre più concreto di chiusura dell'eliporto dell'isola d'Ischia se al suo fianco sarà consentita, come sta purtroppo accadendo, la realizzazione del nuovo distributore di carburanti Erg. Ci auguriamo di riuscire a bloccare l'esecuzione dei lavori alla Fundera salvando, così, di conseguenza, la presenza dell'unico e indispensabile eliporto pubblico dell'isola d'Ischia che si trova, tra l'altro, proprio a due passi dall'Ospedale "Anna Rizzoli" di Lacco Ameno e grazie al quale tantissimi ischitani e turisti hanno avuto negli anni salva la vita. La Redazione di PCIML-TV approfitta per comunicare all'opinione pubblica dell'isola d'Ischia sempre più preoccupata per il futuro dell'eliporto casamicciolese, che nelle prossime ore il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista assumerà nuove e importanti iniziative tese a scongiurare l'eventuale futura chiusura dell'eliporto dell'isola d'Ischia.
? www.mogulus.com/pcimltv