Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Afghanistan, Estero - 2 Luglio 2011

DOCUMENTO: Predator svela come fanno attentati a italiani

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Queste immagini della task force Astore dell'Aeronautica militare sono una documentazione eccezionale: si tratta dell'osservazione fatta attraverso il Predator, aereo senza pilota, alcuni mesi fa, nell'area dell'Afghanistan sotto il comando italiano, ad Herat. Un'aera molto vasta. Si vedono gli "insurgent" piazzare uno IED, ossia uno di quegli ordigni improvvisati ma potentissimi che causano tanti morti e feriti tra i soldati dell'Isaf e anche tra i civili. Dopo avere scavato la buca in mezzo alla strada e ricoperta con attenzione, si disperdono per controllare il momento in cui farla esplodere. Il detonatore può essere azionato da un cavo, oppure da un device a distanza, come un semplice telefonino. Per contrastare quest'ultimo metodo i mezzi militari sono di solito dotati di jammer, per ritardare gli impulsi. Ma un grande lavoro per sventare gli attentati possono i sistemi di controllo come gli aerei senza pilota come il Predator