Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Emirati Arabi Uniti, Estero - 15 Novembre 2017

Congresso Internazionale Scienze Forensi Medio Oriente

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Abu Dhabi (UAE), 15 novembre 2017 | si svolge nei giorni 14-16 novembre ad Abu Dhabi il congresso internazionale di scienze forensi organizzato dalla Polizia Scientifica degli Emirati e molti partner tra cui L Interpol.
Tra i diversi temi sono presentate anche le metodologie più attuali per l'identificazione delle vittime di Disastri. L'odontologia forense e le sue applicazioni nelle investigazioni scientifiche sono state presentate oggi dal dottor Emilio Nuzzolese, invitato in qualità di coordinatore del gruppo Forensic Odontology for Human Rights. Il gruppo internazionale di Odontoiatri per i Diritti Umani domani inaugura il primo workshop sulla Odontologia Forense mai presentato prima negli Emirati Arabi Uniti. Oltre Emilio Nuzzolese, intervengono il prof. Alex Forest, Università di Griffith (Australia), la prof.ssa Joe Adserias, Università di Barcellona, il dr. Salem Altalie, Polizia Abu Dhabi.
Il workshop tratterà i tre ambiti di competenza dell'odontoiatra forense: identificazione, stima dell'età dentale, analisi morso umano.
Il gruppo Odontologia Forense per i Diritti Umani, nato nel 2015, oggi può contare su una rete di oltre 70 membri di 35 Paesi.
"La nostra missione" - ha dichiararlo il chairman Emilio Nuzzolese - "si realizza attraverso disponibilità e consulenze pro bono che promuovono l'odontologia forense umanitaria nel mondo. Riteniamo che un tecnico molto esperto non possa prescindere dal ruolo sociale e umano che dovremmo avere tutti noi periti".